© AUCOTEC AG

Maintenance nella Plant Solution di Engineering Base

Con la sua soluzione di Maintenance, Engineering Base offre ai responsabili della manutenzione, alla direzione e ai tecnici un pacchetto completo ricco di funzioni finalizzate a ridurre tempi ed errori.

La sfida

Quando i dispositivi e le macchine di un impianto vengono messi in funzione per la prima volta, in genere i sistemi di ingegneria tradizionali non servono più. La progettazione è conclusa, e quindi il compito è terminato. Tuttavia, durante il funzionamento si rivelano ancora una volta necessarie delle modifiche, il che comporta spesso qualche problema.

La questione centrale è la seguente: come fanno i tecnici responsabili ad accedere alla documentazione con tutti i dati rilevanti nella versione più aggiornata? Usare costosi CAx tool non è una soluzione, perché richiede requisiti hardware che non fanno parte della comune pratica di manutenzione. Inoltre, i responsabili di reparto e di stabilimento non hanno solo bisogno della documentazione aggiornata, ma anche del piano di manutenzione dell’impianto.

La soluzione

La chiave è la mobilità

Il pacchetto Maintenance di Engineering Base (EB) si concentra su un requisito importante per una manutenzione efficace: la mobilità dei dati. Il personale di assistenza può accedere in modo flessibile a tutti i dati aggiornati e rilevanti sull’impianto, in qualsiasi momento, soprattutto in casi di emergenza, senza dover perdere tempo a sfogliare le cartelle.

Dal piano di manutenzione alla documentazione as-built

Un’applicazione web-based è in grado di rendere gli interventi di assistenza ancora più flessibili. Per questo, AUCOTEC ha sviluppato la Maintenance App. EB funge così da ponte tra l’app e SAP PM (Plant Maintenance), ma è collegato anche ad altri sistemi di gestione della progettazione.

Sempre aggiornati

Grazie alla tecnologia cloud alla base delle soluzioni di manutenzione, il professionista dell’assistenza ha sempre accesso ai dati e ai documenti aggiornati relativi all’impianto.

Non si tratta di chiaroveggenza

Predictive Maintenance fa parte degli strumenti innovativi di Industria 4.0. Con l’impareggiabile capacità di configurazione di EB per PdM, la manutenzione predittiva non è una forma di chiaroveggenza, ma l’ottimizzazione altamente efficiente di una tecnologia sostenibile.

I vantaggi per voi

EB offre la massima coerenza, dal P&I al foglio di lavoro, dalla progettazione dei processi all’automazione, con tutti i vantaggi che comporta per i tecnici e il management:

  • Collegamento tra il piano di manutenzione e i dati di ingegneria
  • Accesso online ininterrotto alla documentazione autorizzata al momento
  • Reazione immediata in caso di guasti
  • Non è necessaria una conoscenza dei programmi CAx
  • Le informazioni sulle modifiche passano direttamente agli addetti all’ingegneria, senza interventi
  • Controllo totale da parte del reparto progettazione
  • Panoramica delle attività di manutenzione disponibile in qualsiasi momento per il management
  • Orientamento al futuro: possibilità di supportare le tecnologie più innovative, come Predictive Maintenance

Seguici sui Social